Skip to content

Il dipartimento di Scienze neurologiche adotta il template

5 gennaio 2009

Sito di documentazione per la progettazione e lo studio del TemplateIl sito di neurosapienza è stato realizzato con il template rilasciato dall’Ufficio stampa e comunicazione della Sapienza. Ci sono ancora un po’ di Lorem ipsum dolor sit amet (le scritte contenitore utilizzate dai grafici) ma è un inizio.

5 commenti
  1. 7 gennaio 2009 7:02 pm

    Scusa ma non sarei così indulgente! Non si può pubblicare un sito in queste condizioni! Che fretta c’era? Non potevano tenere in linea quello vecchio fino a quando non fosse stato riempito con almeno i contenuti fondamentali? Lore ipsum in tutte le pagine non si puo’. E’ scoraggiante.
    Poi visto che siamo su un blog che si occupa di interfaccia, il link sul cherubino dovrebbe mandare al web Sapienza non alla home del dipartimento.
    Ciao

  2. fcarnera permalink
    10 gennaio 2009 3:45 pm

    Tendo a giustificare certe “scelte”. L’esperienza insegna che lasciare on-line il vecchio sito non e’ sempre una buona politica ed e’ meglio “forzare” un lavoro ‘in corso’ per “costringere” stakeholder e utenti al “fatto compiuto” . Ovviamente tutto a condizione che venga fatto in fretta. Ho scritto al webeditor e al webmaster chiedendo impressioni e opinioni sul loro lavoro e sul template adottato

  3. Enrico permalink
    12 gennaio 2009 8:12 am

    Una volta c’erano le pagine con gli omini che spalavano…adesso c’e’ il latino🙂

  4. Gabriella Tufano permalink
    21 gennaio 2009 4:30 pm

    Ciao a tutti,
    anche a me piacerebbe adottare il template rilasciato dalla Sapienza e aggionare il sito web della mia biblioteca , ma se devo essere sincera non saprei da dove cominciare.
    Qualcuno vuole aiutarmi ?

  5. websapienza permalink*
    6 febbraio 2009 12:59 pm

    Gabriella,lo scopo di questo esperimento e’ proprio quello di collaborare insieme alla risoluzione dei problemi, dei dubbi ect. dubbi che abbiamo un po’ tutti. Tra pochi giorni proveremo a entrare nel merito delle questioni di architettura dell’informazione dei template e speriamo di attivare una comunita’ di sviluppatori per i CMS (joomla, Plone ecc.).

    Naturalmente a parte questa (e altre) iniziativa libera e volontaria la Sapienza ha predisposto un “servizio di assistenza da remoto”.
    Info:http://www.uniroma1.it/ufficiostampa/i_webmaster.php

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: