Skip to content

Ancora sulla navigazione a schede

5 marzo 2009
by

Sito di documentazione per la progettazione e lo studio del TemplateQualche post fa commentavamo la scelta di definire la navigazione globale dei template con i tab.

I tab sono quei pulsanti utilizzati come linguette di uno “schedario”: ogni pagina una scheda. Questo sistema di navigazione è utilizzato frequentemente nei siti per dividere vari argomenti. Avevamo anche notato che il primo esempio assoluto di implementazione del template Sapienza era sbagliato. Abbiamo scritto al webmaster del sito per conoscere la sua opinione ma non ci ha ancora risposto.

Steve Krug scrive (Don’t make me think. Un’approccio di buon senso all’usabilità) che le tab sono uno dei rarissimi esempi in cui l’uso di una metafora fisica in una interfaccia utente funzioni davvero.

Jakob Nielsen definisce 13 linee guida. Se capiamo bene, Nielsen suggerisce (impone?) l’uso dei tab solo quando questi servono a navigare tra i contenuti e non come elementi di navigazione. Luca Rosati ne spiega il possibile utilizzo (smembrare il contenuto in più unità oppure accorpare elementi complessi). Modalità interessante per le pagine dei servizi generali del sito della Sapienza.

tabCredo che nessuno di noi voglia farne una guerra di religione. Va benissimo utilizzare come architrave della navigazione globale uno ‘schedario’. Semmai un punto debole è nello scarso contrasto tra scheda attiva e schede “sullo sfondo”. L’elegante filo che separa i pulsanti non definisce chiaramente il contrasto tra le pagine. Niente di male se questo non confonde il webdesigner sul corretto utilizzo del menu (come notavamo prima). La cosa importante (fondamentale) è che si dedichi una grandissima attenzione al labeling.

3 commenti
  1. 19 aprile 2009 8:41 pm

    bello il tuo post.
    a dire il vero sono molte le metafore che vengono replicate sul web, ed i tab sono un elemento tra i più celebri.

    Il problema vero non è solamente come e quando usarle.

    Il problema è come si implementano, con quale tecnologia, se sono cliccabili anche i “lembi” del tab o solo il link interno.. etc etc etc

Trackbacks

  1. Dipartimento di Storia dell’Architettura, Restauro e Conservazione dei Beni Architettonici « Web Sapienza
  2. Seconda vita alla Sapienza « Web Sapienza

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: