Skip to content

Dipartimento di Storia dell’Architettura, Restauro e Conservazione dei Beni Architettonici

10 aprile 2009
by

Sito di documentazione per la progettazione e lo studio del TemplatedipIl 30 marzo è stato pubblicato il sito del dipartimento applicando il template della Sapienza.

La navigazione delle risorse del dipartimento è sviluppata tutta nel menu verticale. Il menu orizzontale (quello a schede) è utilizzato per alcune informazioni di ‘servizio’: DIPARTIMENTO (l’home page), AMMINISTRAZIONE, SEDI (dove siamo), CONTATTI e STAFF.

L’interpretazione è originale, praticamente “2 siti in un uno”: il contenuto scientifico e di ricerca in verticale e il contenuto ‘pratico’ in orizzontale.

Questa architettura ha il pregio di raccogliere le informazioni in modo coerente anche se la scelta di evidenziare in orizzontale (l’asse principale) elementi autoreferenziali al sito (il webeditor, il webmaster), alla realtà (mappa di google) e all’Amministrazione (segreteria e contatti) e riporre in verticale il contenuto ‘scientifico’ sembra una soluzione un po’ penalizzante per la rappresentazione della qualità scientifica del dipartimento.

La rigorosa applicazione del template lascia alcuni piccoli dettagli insoluti: ad esempio l’indicazione del “siamo qui” è affidata al titolo della pagina (bene), alle briciole di pane (ottimo) ma non ai link che rimangono senza indicazione.
Si è rinunciato anche alle indicazioni dei sottolivelli.
Non è presente nessuna indicazione per il link che aprono indirizzi di posta elettronica, PDF eccetera.

Infine, se il template prevede un motore di ricerca e un form di login ma – al momento – non abbiamo deciso di utilizzarlo…forse sarebbe meglio toglierli.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: