Skip to content

Joomla & Sapienza

11 giugno 2009
by

Sito di documentazione per la progettazione e lo studio del TemplatejoomlaFinalmente ecco la versione Joomla dell’arcinoto (e arci commentato)  Template Sapienza. Il restyling del sito di Ingegneria è stato realizzato adattando il foglio di stile al famoso e popolare CMS (Content Management System) open source.

Il risultato? Così e così.  E’ sicuramente un buon punto di partenza tra l’applicazione rigorosa del template Joomla realizzato dai colleghi di Ingegneria (che avevamo, forse ingenerosamente,  criticato)  e l’applicazione (rigorosa, ma con qualche difetto) del template dell’ufficio stampa e comunicazione.

Se i colleghi mettessero a disposizione il loro lavoro sarebbe un ottima occasione per un lavoro comune e condiviso. (Come già qualcuno aveva promesso e auspicato).

Errata Corrige

  • Ci hanno fatto notare che il sito è fatto con Mambo non Joomla! (Leggi commento)
5 commenti
  1. Antonella permalink*
    16 giugno 2009 10:22 am

    Da pura neofita, lanciata nel magico mondo del webdesign, mi trovo a “combattere” con l’identita’ visiva. Vivo come una vera e propria lotta il seguire le indicazioni dell’ufficio stampa; un po’ per la mia assoluta mancanza di esperienza sul campo e un po’ perche’ non riesco a capire se l’identita’ visiva e’ indicativa o va seguita alla lettera. All’inizio avevo interpretato le indicazioni come una “divisa”: deve essere cosi’. Poi, pero’ guardando i vari siti che stanno nascendo su uniroma1, ho avuto l’impressione che l’identita’ visiva servisse solo da ispirazione.
    Sono l’unica ad avere questa confusione mentale sulla rigidita’ con cui va applicata l’identita’ visiva?

  2. fcarnera permalink
    12 luglio 2009 8:52 am

    Mi hanno fatto notare che il sito di Ingegneria è stato fatto con Mambo e non con Joomla. Insomma una vera e propria cantonata. Per fortuna tra di noi ci sono persone che conoscono la differenza tra un cms e l’altro…
    Quindi, considerate questa come una rettifica. A parzialissima difesa c’è che l’errore è la riprova che il mio interesse (e penso anche l’interesse di quelli che partecipano a websapienza) non è quello di discettare di piattaforme tecnologiche e di schierarci tra le varie tifoserie (mac vs win, drupal vs alfresco, mambo vs joomla eccetera) ma di ragionare su come realizzare servizi veramente utili ai nostri utenti.

    Se vi appassiona il tema vi segnalo questo post che rinvia ad alcuni link sull’argomento. (via http://www.onecms.it).

  3. 28 luglio 2009 12:07 pm

    Salve a tutti,
    sono il ‘collega’ (dovrei essere ben noto ad almeno 2 dei componenti del team) responsabile del sito web della Facoltà di Ingegneria, della sua realizzazione tecnica e della produzione del template per Mambo/Joomla, della cui applicazione potete trovare altri esempi anche a partire da http://cclii.dis.uniroma1.it. Non riesco a capire, fra critiche e osservazioni, il motivo per il quale ho dovuto scoprire queste pagine in maniera assolutamente casuale: mi sembra ovvio che il mio lavoro sia disponibile per chiunque e per qualunque uso.
    Uso e promuovo Mambo e Joomla dall’estate del 2005 e non mi sembra di aver mai negato aiuto o collaboraizone a nessuno all’internod ella Facoltà o dell’Ateneo.
    Per quanto riguarda i contenuti e la loro strutturazione, questi non sono decisi da me, ma da una figura nominata responsabile dal Preside.

  4. Mario Baioli permalink
    28 luglio 2009 3:03 pm

    Ho aperto il restyled sito di Ingegneria con diversi browser [Safari 4, Mozilla Firefox 3.0.12, Internet Esplorer 8]. Tutto ok😉
    Vi segnalo che ho notato una visualizzazione anomala del sito con il nuovo “Google Chrome”.
    Tutto ciò che andrebbe sotto la barra dei menu viene traslato al fianco del top lasciando vuoto (sfondo in grigio) l’intera videata centrale.

    Si può porre rimedio ?

Trackbacks

  1. Websapienza e il template Joomla (versione 0.9a) « Web Sapienza

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: