Skip to content

Riforma Sapienza e web: alcune idee 4

11 aprile 2010
by
Prima parte | Seconda parte | Terza parte | Quarta parte | Quinta parte
| Sesta parte| Settima parte | Ottava parte | Nona parte | Decima parte

| Undicesima parte | Dodicesima parte

Prime conclusioni: assegnare nuovi domini alle nuove strutture

Il vantaggio principale di assegnare i domini del tipo nuovastruttura.uniroma1.it (dominio di 3° livello)  è quello di trasferire anche sul web la tensione riformatrice dell’università. Inoltre razionalizza le risorse e consente di attuare delle politiche chiare e definite di spegnimento e archiviazione dei siti delle strutture dismesse.

Tutte le università (compresa la Sapienza) assegnano i domini delle strutture universitarie su richiesta dei responsabili delle strutture stesse. La nostra opinione è che il nome dei siti delle nuove srutture dovrebbe essere assegnato dal centro, con regole chiare e condivise.

Una buona regola per le nuove facoltà e per i nuovi dipartimenti potrebbe essere quella che nessuna di queste strutture erediti di fatto il vecchio sito e il vecchio indirizzo. Attuando questa regola si avrebbe la visione chiara sul da farsi e semplificherebbe i problemi delle pagine e dei siti diventati ormai obsoleti. (continua…)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: