Skip to content

Il Blog del Rettore e il dialogo

10 giugno 2010
by

Il delegato della Comunicazione del Rettore della Ca’ Foscari scrive un post sul blog del Magnifico per cercare di chiarire l’equivoco nato sull’utilizzo di questo strumento.
Il dott. Tomasin descrive – con giusta soddisfazione – l’assoluta novità rappresentata dallo sviluppo di una pagina web gestita dalla massima autorità istituzionale:

Anziché essere decisi in invisibili “stanze dei bottoni”, gl’indirizzi politici di chi ha la responsabilità di guidare l’Ateneo possono così essere resi pubblici già nella fase della loro incubazione, e annunciati in una forma più aperta rispetto a quella dei tradizionali atti burocratici. Grazie a un blog, la stanza dei bottoni può diventare, insomma, uno spazio aperto, sotto gli occhi di tutti.

La seconda potenzialità del blog consiste nella possibilità offerta alla comunità cafoscarina di esprimere senza filtri, in forma altrettanto pubblica – e quindi raggiungibile e giudicabile da tutti – critiche, suggerimenti, pareri, umori, reazioni […]

.
La conclusione ci pare un po’ in contraddizione con le premesse. Viene spiegato che il blog non necessariamente deve dare risposte puntuali (non è caratteristica del genere testuale). Inoltre l’impegno di gestire un dialogo sarebbe immane (confonderebbe il mezzo con il fine).

La mia modesta opinione è che quando si intraprende un atto comunicativo così ‘aperto’ come un blog si deve tener conto della prevedibile pressione della comunità universitaria che cercherà di utilizzare questo strumento nel modo più ampio possibile. A poco servono le definizioni di genere testuale che rischiano di apparire solo speciose.

Da questo blog critichiamo spesso le scelte troppo ‘chiuse’ della Sapienza in materia di comunicazione e di dialogo. Ma siamo consapevoli che qualsiasi decisione si prenda (giusta o sbagliata che sia) deve essere presa fino in fondo accolandosene i rischi e l’impegno. Altrimenti meglio rimanere ai comunicati stampa e al rapporto diretto con i giornali.

One Comment
  1. 11 giugno 2010 10:52 am

    Per entrare più mel merito su commenti sì commenti no, suggeriamo la lettura del post di Luca Sofri: http://www.wittgenstein.it/2010/03/25/post-wittgenstein-con-notizia-finale/

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: