Skip to content

In bilico tra passato e futuro

26 giugno 2010
by

È uscito il primo numero di “Sapere in bilico” la rivista dei precari della conoscenza. Un bollettino sindacale edito dalla FLC CGIL di Roma centro.

Trovarsi questo tabloid tra le mani è come fare un salto nel passato: sia per il linguaggio (“raccontare, testimoniare, comunicare analisi, storie, lotte e proposte (…) contributo a quel percorso di ricomposizione che tuttavia si da [sic] nella pratica del conflitto”) sia per le modalità di distribuzione e pubblicazione.

Ma prima di rubricare questa iniziativa tra le anticaglie del ‘900 e considerarlo un buffo prodotto editoriale creato da nostalgici del ‘ciclostile’, proviamo a verificare se questa forma non sia più efficace e incisiva delle forme attuali di organizzazione e informazione su internet.

Il giornale tipografico presuppone una rigida organizzazione redazionale e grafica, una discussione estenuante sui contenuti editoriali, costi altissimi, problemi organizzativi per la distribuizione eccetera. Tutti parametri che si azzerano utilizzando gli strumenti del web. Aprire un blog o una pagina su Facebook è semplice. Ma la qualità degrada velocemente. I contenuti sono frammentari, le conversazioni confuse e – paradossalmente – i contributi editoriali sono meno ‘democratici’, in quanto solo chi conosce il mezzo è in grado di utilizzarlo efficacemente.

La mia opinione è che solo chi è passato attraverso le difficoltà e i costi di un giornale tradizionale può affrontare un progetto in rete. È necessario convincerci che un prodotto editoriale (un sito, un blog – come un giornale) è una cosa maledettamente difficile. Vedremo se “Sapere in bilico” avrà la lungimiranza di risincronizzarsi con la realtà riversando l’esperienza nel ciberspazio oppure se resterà una testimonianza di come il movimento studentesco comunicava negli anni ’70.

Download della rivista

Sapere in bilico – rivista dei precari della conoscenza [PDF nuova finestra]

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: