Skip to content

Ma è lo strumento giusto?

19 ottobre 2010
by

Gli studenti della SSAB, Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari, borsisti presso la biblioteca del Dipartimento di Scienze del libro e del documento (ora confluito nel Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche), coordinati dal bibliotecario Fabrizio Ciolli pubblicano un progetto che raccoglie centinaia di risorse librarie e documentali: una nutrita raccolta di risorse raccolte, selezionate e organizzate per rendere fruibile la conoscenza e presentarla all’utenza.

Un obiettivo importante al quale, è evidente, gli autori hanno dedicato grande attenzione e grande passione. Interessante il richiamo alla collaborazione e ai contributi dei docenti, bibliotecari, archivisti, documentalisti, studenti.

Abbiamo alcune perplessità sullo strumento utilizzato per articolare le risorse segnalate. Gli studiosi hanno utilizzato una piattaforma dedicata alla scrittura collaborativa (wiki), utilissima per la formulazione di documenti e testi, meno adatta per sperimentare forme di classificazione.

Anche nell’ambito delle risorse gratuite e liberamente disponibili nella ‘nuvola’ del web2.0 è possibile trovare strumenti più idonei e più efficaci per imparare a sperimentare, costruire, articolare, catalogare risorse digitali e gestire e organizzare conoscenza.

Il sito: libri&documenti

2 commenti
  1. emi permalink
    20 ottobre 2010 10:53 am

    … per esempio?

  2. 21 ottobre 2010 10:30 am

    Caro collega,
    la ringrazio molto per l’attenzione e l’apprezzamento rivolto alla nostra iniziativa, che vorrebbe poter essere il laboratorio di sperimentazione del nostro dipartimento. E anche le critiche quando sono costruttive come la sua sono sempre bene accette.
    Nella scelta dello strumento, abbiamo pensato di utilizzare pbworks dopo averlo visto utilizzato utilmente in centinaia di siti di biblioteca in giro per il mondo, e dopo aver sperimentato in prova la sua estrema versatilità e soprattutto la straordinaria facilità d’uso.
    Non abbiamo nella nostra equipe nessun informatico, e volutamente abbiamo scelto qualcosa che potesse essere utilizzato da qualsiasi studente di formazione umanistica, da qualsiasi bibliotecario inesperto di informatica, da qualsiasi one-man library.
    Ribadisco che il nostro e’ un laboratorio, nato per sperimentare, crescere ed evolversi.
    Se dovessimo un giorno trovare strumenti altrettanto o piu’ semici e versatili non esiteremmo a prendere in considerazione l’opportunità di spostarci su altra piattaforma. Abbiamo l’umiltà, le forze e l’entusiasmo per farlo.
    Se ci sono proposte valide, o collaborazioni e sinergie da attivare, siamo aperti e a disposizione.
    Cordiali saluti e grazie ancora

    Fabrizio Ciolli

    ——————————————————————————
    Dott. Fabrizio Ciolli
    Bibliotecario
    Biblioteca di Scienze del libro e del documento
    Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche
    Sapienza Università di Roma
    V.le Regina Elena, 295 – 00161 – Roma
    tel. 06- 49255535
    ——————————————————————————

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: