Skip to content

La mela ispiratrice

10 dicembre 2010
by

Non c’é dubbio: la mela morsicata è una fonte ispiratrice per molti studi e progetti.

Non so se è possibile parlare di ‘tendenza’ ma è un fatto che i prodotti Apple inneschino dei fenomeni interessanti nel campo della ricerca e della didattica.

Risultato ancora più sorprendente se consideriamo il fatto che l’Apple è criticata per la sua impostazione chiusa, recintata e sopratutto dedita alla monetizzazione di ogni forma di transizione su internet.

L’Università è il terreno ideale per l’open source e per lo sviluppo di progetti aperti e condivisi ma – a parte alcune lodevoli inziative – il ‘movimento’ rimane nell’ambito specialistico e non riesce a ‘bucare’ l’immaginario e diventare applicazione quotidiana.

Abbiamo segnalato inziative molto diverse ma tutte riconducibili a prodotti e applicazioni Apple: applicazioni infostud di Matteo Gobbi e GenialApps, WiMove del Cattid, i progetti didattici del prof. Panizzi.

Oggi ne segnaliamo un’altra: pellicole protettive per iPhone (via iphoneitalia.com). La grafica è stata realizzata con la collaborazione di un gruppo di studenti del C.D.L. di Grafica della facoltà di Architettura di Valle Giulia.

Segnalateci altre iniziative (della Mela e non solo).

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: